Roberta Capanni Bianchi

Giornalista e scrittrice, ricercatrice

Interessata e innamorata di questo piccolo pianeta sono da sempre una curiosa di tutto. Giornalista di professione ho sempre affiancato lo studio delle emozioni alla natura e all’animo umano.

Il teatro e la scrittura sono stati per me fin da piccola un mezzo semplice e costruttivo per arrivare a “contattare” l’anima con tutto il bagaglio di “irrisolto” che condiziona il nostro vivere quotidiano.

Per questo tengo da anni corsi di scrittura creativa emozionale e laboratori teatrali per il risveglio e il riequilibri delle emozioni, e ogni successo dei miei allievi mi rende regala una felicità immensa. Cerco il “lato positivo” della vita, che esiste sempre anche se non appare ai nostri occhi.

Sono convinta che la vita sia semplice, è la società in cui viviamo che con le sue regole rigide e le imposizioni “senza ragionamento” a cui ci costringe fin da piccoli, ce la fa vedere e sentire un viaggio faticoso e difficile.

Siamo esseri di luce, energia pura. Solo che non lo sappiamo.

Sono a vostra disposizione

 

Il Risveglio

Cosa si intende per Risveglio?  Oggi dovrebbe essere ben chiaro a molte persone. L’esperienza del Covid-19 che abbiamo vissuto e che stiamo vivendo, ha fatto emergere molte domande. In tanti hanno sentito l’esigenza di approfondire  non solo il lato materiale e gestionale della società in cui ci troviamo a vivere ma anche, e  soprattutto, la parte spirituale.

Spirituale non inteso come termine religioso ma nell’accezione più ampia e ricca di risvolti concreti. Il qui e ora, le dimensioni, l’essere umano e il suo scopo, l’anima e molto altro.

La società globale che abbiamo creato, basata sul “bisogno continuo di oggetti, viaggi, abiti, cibi” ,  ha portato la maggior parte delle persone a rincorrere tempo e denaro lasciando poco spazio all’introspezione.  La mancata percezione della bellezza della natura e il suo perfetto e delicato equilibrio, complice un consumismo sfrenato, hanno azzerato la capacità di “percepire” il bello fuori e dentro di noi.

Ansie curate con pillole, attacchi di panico curati con pillole, sedute psicologiche lunghe decenni, malattie affrontate senza considerare l’uomo “un tuttuno” ma una macchina a cui assemblare pezzi, abitazioni  spesso confortevoli ma “inospitali” e non adatte all’uomo. Questa la società in cui vie una parte di popolazione, una società fatta di poca cultura  non solo accademica ma anche quella della vita ma tanta tanta informazione labile,  flebile, passeggera.

Il Risveglio nasce dal cuore delle persone che attraverso canali anche inaspettati si incontrano, si identificano, si riconoscono. Come un grande puzzle che si sta ricomponendo.

 

Ben-Essere. Il Salotto del Risveglio

Il Salotto del Risveglio

Successo primo evento organizzato dall’Associazione Culturale PSE Pronto Soccorso Emotivo

Il Ben-Essere a 360° andando oltre il “sentito dire”

Prossimo appuntamento con l’evento del 5 luglio 2020

 

Fiesole, 3 luglio 2020 –  L’evento inaugurale della Scuola di Risveglio dell’Associazione Culturale Anima L’Anima è stato un vero successo. Il Salotto del Risveglio è stato il primo di una serie di eventi che vede impegnata l’ Associazione nel mese di luglio.

Al primo evento si è parlato di “Ben-Essere a 360°”  con la biologa nutrizionista Lucia Bacciottini, il medico Giorgio Saragò, il fisioterapista Claudio Santi e la life designer Claudia Maria Ricci. Medici preparati con una visione scientifica ampia e la capacità di comunicare, anche in modo semplice, ciò che può sembrare difficile.

Un pubblico attento, in rispetto del distanziamento fisico richiesto dal momento attuale, ha ascoltato con interesse la differenza tra alimentazione e nutrizione da Lucia Bacciottini, ha riflettuto con il dottor Giorgio Saragò  sull’energia del cibo e dell’acqua e sull’informazione che trasmettono.

Si è parlato di cibo “reale” entrando nella spiegazione dei meccanismi scientifici che portano a questa visione. E di Energia che tutto permea e che tutto muove.

Anche il dottor Claudio Santi parlando di postura, movimenti errati e micro stress che cronicizzano, ha affrontato il tema dell’energia vitale che ci pervade. Ha inoltre fatto fare alcuni semplicissimi esercizi dal posto, tratti dalle antiche tecniche orientali, che hanno reso il pubblico in pochi attimi ben consapevole del proprio corpo e dei propri movimenti.

Claudia Maria Ricci, che è anche presidente dell’Associazione PSE ha spiegato alcune tecniche per ritrovare velocemente il proprio equilibrio nei momenti di stress e rabbia e ha “impiantato” nei presenti “Il bottone della felicità”, un semplice e divertente movimento che ha coinvolto tutti.

I prossimi eventi in programma si svolgeranno sempre a Fiesole in quello che è stato definito “Il giardino segreto”.

Per vedere il programma completo e avere informazione per associarsi e poter partecipare agli eventi www.animalanima.it

 

Roberta Capanni Bianchi

Interessata e innamorata di questo piccolo pianeta sono da sempre una curiosa di tutto. Giornalista di professione ho sempre affiancato lo studio delle emozioni alla natura e all’animo umano.

Il teatro e la scrittura sono stati per me fin da piccola un mezzo semplice e costruttivo per arrivare a “contattare” l’anima con tutto il bagaglio di “irrisolto” che condiziona il nostro vivere quotidiano.

Per questo tengo da anni corsi di scrittura creativa emozionale e laboratori teatrali per il risveglio e il riequilibri delle emozioni, e ogni successo dei miei allievi mi rende regala una felicità immensa. Cerco il “lato positivo” della vita, che esiste sempre anche se non appare ai nostri occhi.

Sono convinta che la vita sia semplice, è la società in cui viviamo che con le sue regole rigide e le imposizioni “senza ragionamento” a cui ci costringe fin da piccoli, ce la fa vedere e sentire un viaggio faticoso e difficile.

Siamo esseri di luce, energia pura. Solo che non lo sappiamo.

Sono a vostra disposizione