Il Blog di Anima l’Anima

Il ritorno di antichi strumenti. La Grande Spirale

30 Ott 2021 | blog

Nel cambiamento dei tempi che stiamo osservando, iniziato ormai qualche decennio fa e di cui oggi ne stiamo vedendo pubblicamente gli effetti, antichi strumenti di riallineamento energetico sono stati ricondotti sul pianeta.
La nostra “scienza” ci ha fatto credere che tutto sia molto complicato, invece, TUTTO È SEMPLICE e l’uomo fisico è solo ciò che vediamo con i nostri odierni limitatissimi sensi.
In questo momento sulla terra si sono incarnate persone che hanno vari compiti, tra di loro c’è chi ha avuto il compito di riportare gli antichi strumenti.

Claudia Maria Ricci non ha chiesto ma ad un certo punto della sua vita HA VISTO la grande Spirale.  Così, non senza difficoltà si è adoperata per riportarla sul piano fisico. Grazie a Giuseppe Guidi da anni in sintonia con le spirali è stata creata Daphne 33-54 Arturian.

Una spirale grande e con codici

Daphne 33-54 Arturian è un grande dispositivo a forma di spirale al cui interno l’individuo può camminare. Progettata per risuonare con l’energia di ogni persona al suo interno ogni individuo può permanere a lungo, in punti particolari stabiliti da lui  stesso o suggeriti da operatori qualificati e riconosciuti.
Ho provato Daphne nella sua prima versione e ne ho sentito subito la potenza, l’ampliamento delle percezioni. Nella sua ultima versione, questo Dispositivo a Codice Evoluto, ha acquistato  tutto il suo potere di riallineamento. Seguendo ormai da quasi due anni ogni sessione posso tranquillamente dire di aver visto cose incredibili. Ho visto uomini “duri” e scettici sciogliersi ed aprirsi come neve al sole, ho visto gli esseri che accompagnano ognuno di noi e tanti altri eventi.
Quando le persone ci chiedono di spiegare cosa accade noi rispondiamo che solo provando ad entrarci si può comprendere.Non è infatti possibile perchè ognuno è diverso, ognuno di noi ha percezione diverse e una strada da percorrere.

Armonizzare

Con Daphne 33- 54 sono possibili armonizzazioni di gruppo, di famiglie, di coppie, rendendola uno strumento assai flessibile nelle mani di un operatore esperto. Anche ci entra per gioco o con scetticismo ha poi un riequilibrio, volente o nolente, e qualcosa in quella vita cambia. Spesso i sogni vengono a galla, si fanno più vividi. La cosa importante è essere attenti.
Come ogni oggetto che armonizza, anche il luogo in cui viene montata subisce progressivamente una armonizzazione potente, divenendo un luogo di pace e non di stress.
Certe volte intorno a Daphne si forma aria fredda anche se fuori la temperatura è alta e strane correnti d’aria si sviluppano anche all’interno.

Dentro questa spirali di 5 metri si cammina mentre anche se non ce ne accorgiamo i nostri corpi vengono riallineati perché quando Daphne viene montata si crea un campo e le frequenze si alzano a livelli molto alti.

Il compito di Claudia Maria Ricci è ora quello di aprire in più luoghi possibile la Grande Spirale anche in più versioni non solo per innalzare la frequenza delle persone ma anche per risanare il mondo da quelle energie basse che, in vista della loro disfatta, stanno creando non pochi problemi all’umanità.

Roberta Fiorenza Bianchi

PER AVERE INFORMAZIONI AGGIORNATE CIRCA GLI EVENTI LEGATI A DAPHNE 33-54 SCRIVERE A segreteria.aniamalanima@gmail.com

Share Button